DOVE SIAMO
Associazione
"AMICI DI SANT'ANDREA"
Benvenuto a tutti i visitatori del sito da parte dell'Associazione Amici di Sant'Andrea di Melzo

Home page

Associazione

Novita

Eventi

Mappa del sito

I Nostri Link

COTIGNOLA (RAVENNA)
 Mostra Omaggio a Caterina Sforza - P.zzo Sforza dal 12 dicembre 2009 al 6 gennaio 2010

Rassegna Stampa -    Cotignola Notizie    -    Romagna oggi.it    -   Comune di Cotignola    -    Lugo Notizie

GALLERIA FOTOGRAFICA - 12 DICEMBRE 2009 INAUGURAZIONE

Chi era Caterina Sforza, donna dalle mille sfaccettature? A cinquecento anni dalla morte, il Comune di Cotignola le rende omaggio con una mostra che, sviluppandosi in tre diversi ambienti, spazia dal reale all'immaginario, offrendo preziose testimonianze, grazie alla collaborazione con le Associazioni Amici di Sant'Andrea di Melzo e "La Foglia" di Forlì, ma anche importanti suggestioni, frutto di un attento lavoro di studio nei laboratori di Arti e Mestieri

L'esposizione si snoda in tre diverse stanze. In una di queste, "Il teschio ritrovato", sarà in mostra il teschio rinvenuto in uno scavo nella Chiesa di S. Andrea a Melzo (Milano) ed attribuito a Galeazzo Maria Sforza (padre di Caterina), come documentato dall'Università degli Studi Medicina Legale di Milano e dal Dipartimento di Scienza della Storia a cura dell'Associazione Amici di Sant'Andrea (Melzo). In una seconda sala sarà esposta "La formella di Caterina", una terracotta riscoperta a Forlì che costituisce una preziosa testimonianza araldica e coinvolge l'insegna di Cotignola, come documentato dagli studi a cura dell'Associazione culturale "La Foglia" di Forlì.

A completare la mostra"Il mestiere delle arti: immaginare Caterina e il suo tempo". Si tratta di un percorso che racconta come i bambini, nei laboratori di Arti e Mestieri, hanno lavorato intorno alla figura di Caterina Sforza, studiandone attentamente ogni aspetto. Un incontro che si è avvalso di suggestioni, tecniche e materiali differenti e del fare come strumento per ricordare meglio. E che, come accade spesso nei sogni dei bambini, sovrappone l'immaginario al reale. Dame, abiti preziosi, rocche, battaglie, cavalieri, intrecci di lance, armature luccicanti ed elmi bizzarri e spaventosi, cavalli e leoni rampanti, motti misteriosi, draghi alati, barbuti e ben pettinati, mele cotogne profumate...ecco alcuni ingredienti di una ricetta che, mescolando lampi ed appunti ricavati dalla storia e dall'arte, si apre al fantastico ed al visionario.

"L'anno 2009 si è voluto terminare con un omaggio ad una delle donne che ha più caratterizzato le terre della Romagna - commenta Daniela Emiliani, Assessore alla Cultura -. La mostra "Omaggio a Caterina" vuole essere proprio questo: una celebrazione alle sue origini, alla sua personalità e a quello che i bambini e i ragazzi della Scuola Arti e Mestieri sono riusciti ad immaginare, a loro volta "omaggiandola", proprio grazie a questa. Caterina nel corso della sua vita è stata una donna dalle mille sfaccettature e dai mille interessi anche di stampo prettamente maschile come la sua propensione per le strategie di guerra ma anche per i suoi experimenti medici e di bellezza. Questa esposizione è stata realizzata soprattutto grazie ad Afra Bandoli e Raffaella Zama, cittadine attente alla storia di Cotignola".

L'inaugurazione delle mostre è in programma per sabato 12 dicembre, alle ore 16.30, e sarà preceduta da un corteo storico, nato dalla collaborazione tra Pro Loco e Orizzonte 3000, simbolicamente capitanato da Caterina Sforza e da Alberico da Barbiano, che scorterà la teca con il teschio di Galeazzo Maria Sforza dal Palazzo del Comune a Palazzo Sforza.

Interverranno:

  • Associazione Amici di Sant'Andrea di Melzo

  • Associazione culturale "La Foglia" di Forlì

  • Raffaella Zama, storica dell'arte e curatrice della mostra

  • Daniela Emiliani, Assessore alla Cultura

  • Antonio Pezzi, Sindaco di Cotignola

 

 

Associazione Amici di Sant'Andrea - Melzo (MI) - www.amicisantandrea.com